Rivodutri

Esercitazioni Sagf dedicate al soccorso

Si sono da poco concluse le esercitazioni in valanga e ricerca dispersi sugli Altipiani Maggiori d'Abruzzo, durante tre giorni e che hanno coinvolto 30 tecnici del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, appartenenti a 12 Stazioni Sagf dislocate sull'arco alpino ed appenninico della penisola. I finanzieri sono stati coadiuvati da un elicottero AW 139 giunto dal Centro Aviazione di Pratica di Mare della Guardia di Finanza e supportati, per la parte sanitaria, dall'Unità di Soccorso Piste della Croce Rossa di Pescara. L'esercitazione ha visto anche l'impiego di 8 unità cinofile addestrate per la ricerca di persone travolte in valanga. L'addestramento, sia teorico che pratico, rientra nel piano formativo dei finanzieri specializzati nelle "Tecniche di Soccorso Alpino" con l'obiettivo di implementarne le sinergie e di rendere sempre più efficace l'attività di soccorso congiunta in caso di calamità ed eventi che possano comunque mettere in pericolo l'incolumità delle persone.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie