Tentativo sfregio giudice, due assolti

Il Collegio Penale del Tribunale de L'Aquila, ha assolto perché "il fatto non sussiste" i tunisini Ben Fattoum Afif e Ben Alì Mohamed, accusati di un tentativo nel 2015 di lesioni gravissime in danno di Giuliana Filippello, all'epoca dei fatti giudice per le indagini preliminari al tribunale di Ascoli Piceno. Per l'accusa, Ben Alì in concorso con Ben Fattoum, avrebbero cercato di sfregiare il volto del magistrato in occasione di un interrogatorio di garanzia che si sarebbe dovuto tenere presso il carcere di Marino del Tronto il 13 aprile 2015. Pur assolvendo gli imputati dal grave reato contestato, il tribunale ha tuttavia ordinato la trasmissione dei verbali delle intercettazioni e delle testimonianze alla Procura de L'Aquila, per le valutazioni di competenza in ordine alle accuse di minaccia in danno del giudice Filippello, e di resistenza a pubblico ufficiale commesso dal Ben Alì lo stesso giorno.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Messaggero
  2. Il Messaggero
  3. Il Messaggero
  4. Il Messaggero
  5. Il Messaggero

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Rivodutri

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...